ALL’ANTICA FIERA DI TORNIMPARTE I SAPORI AUTENTICI DI UN TERRITORIO


TORNIMPARTE – Un trionfo di sapori e profumi, quelli più antichi e autentici che caratterizzano un territorio rurale, ancora incontaminato, vocato per tradizione all’agricoltura e all’allevamento del bestiame, come quello del comune di Tornimparte (L’Aquila).

L’Antica fiera dell’Addolorata, che oggi nella frazione di Villagrande ha richiamato 100 espositori e migliaia di visitatori, è stata quest’anno non solo un’appetitosa occasione per riunire tutti i produttori del territorio e promuoverne i prodotti, dal formaggio di capra alla pasta di farro, solo per citare le novità della stagione.

Alla fiera, nel corso di uno show cooking, sono stati presentati i prodotti del “paniere” che geograficamente caratterizzano il Cammino dei Normanni. Si tratta dei prodotti di nicchia tipici del territorio legati a un progetto di promozione turistica del territorio che vede la collaborazione della condotta di Slow Food dell’Aquila.

Virtù Quotidiane ha raccolto le testimonianze di Giovanni Nardi, dell’azienda Di Prospero, Valerio Di Leonardo, dell’azienda agricola Di Leonardo, e Loris Di Cesare, dell’azienda Monte San Rocco. Oltre ad ascoltare il sindaco, Giacomo Carnicelli, e l’architetto Giovanni Cialone, responsabile locale di Slow Food.