I LEO DI PESCARA DIVENTANO #GOODADVISOR PER SOSTENERE LA RISTORAZIONE


PESCARA – Una recensione per supportare il settore della ristorazione, martoriato dalle restrizioni legate al contenimento del contagio. Ora ancora di più con il passaggio dell’Abruzzo in zona arancione che ha implicato la chiusura al pubblico dei locali di somministrazione, consentendo solo asporto e consegna a domicilio.

Per sostenere i tanti ristoranti di Pescara e dintorni, arriva #GoodAdvisor, l’iniziativa pensata e voluta dal Leo Club Pescara, la sezione giovani del Lions club.

L’idea, spiegata sulla pagina social dell’associazione che riunisce ragazzi tra i 16 e i 25 anni, è di lasciare una recensione su TripAdvisor ai ristoranti della città e delle zone limitrofe.

“Si tratta di un impegno contenuto, ma che per i ristoratori, oggi più in difficoltà che mai, potrà essere un punto di partenza concreto per rialzarsi dalla crisi causata dal Covid-19 – fanno sapere i Leo, attraverso Facebook -. Ogni giorno, uno dei nostri membri scriverà una recensione su TripAdvisor sul suo ristorante preferito di Pescara e la condividerà anche sui nostri canali social, creando così una pagina di consigli assolutamente sinceri di posti in cui andare a mangiare a pranzo oppure da cui prendere l’asporto o delivery”.

Da sempre impegnati in attività di volontariato, i soci del Leo Club lanciano un messaggio di positività e un appello a non abbattersi.

“Piuttosto stringiamoci e supportiamoci a vicenda per far fronte a questo periodo inevitabilmente difficile, ma che purtroppo fa parte della nostra realtà e che per questo va affrontato. Fare volontariato in questo periodo non neghiamo che è quasi impossibile, ma noi Leo non vogliamo assolutamente rimanere con le mani in mano. Abbiamo pertanto pensato a un gesto semplice, veloce e alla portata di tutti per aiutare la ristorazione, uno dei settori più in crisi a causa di questa pandemia”, concludono.

Ogni recensione pubblicata viene targata dall’hashtag #GoodAdvisor. Una iniziativa aperta a chiunque.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021