ALMA SAX QUARTET IN CONCERTO A TERAMO PER LA STAGIONE DELLA “BENEDETTO MARCELLO”


TERAMO – Domenica 23 febbraio presso l’aula magna del Convitto nazionale “Melchiorre Delfico” di Piazza Dante a Teramo, alle 17,30, nuovo appuntamento della XXVI Stagione Concertistica organizzata dall’Associazione Orchestrale da Camera “Benedetto Marcello”.

Concerto dedicato a giovani esecutori con l’Alma Sax Quartet, quartetto di sassofoni composto da Simone Bellagamba, Francesco Desideri, Andrea Leonardi e Andrea Piccione, rispettivamente al sax soprano, sax tenore, sax baritono e sax contralto.

L’Alma Sax Quartet, di recente costituzione, nasce per volere di quattro compagni di studi accomunati dalla passione per il proprio strumento e per la musica da camera. L’idea che da subito anima il gruppo è quella di dar vita a progetti innovativi e coinvolgenti, all’insegna della varietà e della sperimentazione, con l’obiettivo di accrescere e valorizzare il repertorio per quartetto di saxofoni e al contempo diffonderne la conoscenza presso il pubblico.

Il quartetto esplora i repertori più eterogenei, passando con disinvoltura dalle trascrizioni di grandi classici ai più recenti brani originali per quartetto. Numerose le collaborazioni con interpreti e compositori di rilevante spessore artistico. I programmi proposti sono definiti e coerenti, pensati in un’ottica di coesione interna e contemporaneamente di coinvolgimento della platea.

I musicisti dell’Alma Sax Quartet ricercano anche collaborazioni con altri giovani interpreti e compositori, al fine di instaurare un fruttuoso rapporto di reciproca valorizzazione e stima. Il programma, accattivante e coinvolgente, è un viaggio di musiche provenienti da tutto il mondo, che attraversa l’America di Marc Mellits, la Gran Bretagna di Michael Nyman e Graham Fitkin per giungere alle sonorità più mediterranee di Javier Girotto e dell’italiano Paolo Marzocchi.

Il concerto sarà introdotto da riflessioni della dott. ssa Paola Di Felice su opere di Gennaro Della Monica, percorso artistico-musicale dedicato al grande artista teramano, denominato “Aspettando Toronto. L’Italia intatta di Gennaro della Monica”.

Concerto in abbonamento. Ingresso al singolo concerto 10 euro (ridotto 5,00 euro per studenti under 25, soci Fidas e Arci). L’ingresso per gli studenti delle scuole ad indirizzo musicale, del Liceo Musicale e del Conservatorio è gratuito.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.