TIZIANO PAOLINI REAGISCE AL COVID E RIMODULA LE SUE PROSPETTIVE CON I 3 PANETTONI


FRANCAVILLA AL MARE – Con il ristorante chiuso al pubblico e un menù poco adattabile al servizio di asporto e consegna a domicilio, Tiziano Paolini ha rimodulato le sue Prospettive. È così che nel ristorante di Francavilla al Mare (Chieti), ha avviato una produzione inarrestabile di tre tipi di panettone.

L’idea pensata già tre anni fa, è in questo momento di emergenza che ha spiccato il volo.

Paolini ha pensato a tre varianti dei Panettoni Prospettive: il classico, uvetta, canditi, glassatura di mandorle e zucchero; il secondo cioccolato, cocco e brownies, nato da un’idea di Simona Evangelista, compagna nella vita e nel lavoro di Tiziano; e il terzo, un panettone da un Presidio Slow Food, il peperone dolce di Altino, un miele famoso in tutto il mondo come quello di Tornareccio e cioccolato.

Prospettive reagisce così alle chiusure imposte per contenere il Coronavirus, offrendo una nuova declinazione della cucina di Paolini con un prodotto che sa di artigianalità, territorialità e resistenza e che si affida alla responsabilità sociale dei consumatori nel sostenere le attività di vicinato e comprare locale.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020